Home PageRicerca museo per nomeRicerca museo per zonaGuida alla consultazione


Montefalco
Museo civico di San Francesco

Clicca sulla zona d'interesse per visualizzare gli ambienti


Benché assai meno dell’annesso convento, la chiesa di San Francesco, sede del museo comunale, è stata oggetto nei secoli di numerose trasformazioni. Costruita tra il 1335 e il 1338 dai Minori francescani, venne restaurata e modificata durante la prima metà del XV secolo. In questo periodo ospitò un cantiere pittorico di notevole importanza per la presenza di artisti con Jacopo Vincioli e, soprattutto, Benozzo Gozzoli, autore del ciclo absidale e degli affreschi della cappella di San Girolamo. Successive trasformazioni determinarono però la perdita e la manomissione di molte delle antiche decorazioni. Nel 1990, in seguito a notevoli lavori condotti dalla Regione e dal Comune, si è dato corso ad un allestimento scientifico del museo che ha previsto, in primo luogo, la distinzione tra contenitore monumentale con le opere ad esso pertinenti e il patrimonio mobile della collezione. La chiesa è stata dunque liberata di tutto ciò che non le era proprio e restituita per quanto possibile al proprio aspetto; nella cripta hanno trovato sede i reperti archeologici e altre sculture e frammenti lapidei; Più di recente è stata sistemata anche una parte del giardino, su progetto e con installazioni dell’artista Eliseo Mattiacci.


Questo sito richiede il plug-in